Sostituire gli Infissi in PVC è Semplice, Rapido ed Economico: 3 Modi per Installare


montaz-okonno-dvernih-konctrukciy

La Sostituzione delle Vecchie Finestre spesso spaventa i Clienti, ma con Finestra Energetica è davvero semplice ed attuabile in poche ore. La posa su “rifascio dei vecchi “braghettoni” (o anche detta su “rivestimento”) non comporta la rimozione del preesistente Telaio di legno o di alluminio, ma rappresenta un rivestimento, una copertura totale di quest’ultimo.

Il Vecchio Telaio rimane così nascosto alla vista, ricoperto con appositi profili, dando un risultato esteticamente pregevole, e un sicuro fissaggio grazie ad apposite viti concepite per il PVC.

I coprifili utilizzati nell’installazione su rifascio vanno decorare in maniera puntuale e armoniosa i perimetri di “fuga” tra la nuova e la vecchia finestra. Le parti di giuntura vengono siliconate internamente ed esternamente in modo da non consentire infiltrazioni, fughe di luce e spifferi d’aria.

La Posa su rifascio ha numerosi vantaggi, specie se la Tua Casa è stata recentemente ristrutturata e possiede muri già tinteggiati, oppure sono apposte delle tappezzerie. Questo tipo di Posa su rivestimento è rapida, pulita e per nulla invasiva poiché non necessita di opere murarie. Questa modalità di installazione vi permetterà di godere in poche ore dei benefici degli Infissi a Risparmio Energetico senza deturpare la vostra abitazione.

Inoltre la posa su rifascio è una soluzione decisamente economica, se paragonata ad una installazione su contro telaio in Legno o in Ferro Zincato. Queste ultime 2 pose – sebbene vivamente consigliate qualora si ristrutturi parzialmente o totalmente l’appartamento – sono infatti più onerose, più invasive, ed economicamente più importanti in termini di costi da sostenere da parte del Cliente.